Metrologia
Metrologia
MarForm Software MarWin
IT

Applicazione analisi della velocità di oscillazione


In seguito al processo di lavorazione, i componenti realizzati per i cuscinetti volventi presentano scostamenti di rotondità e ondulazione rispetto alla geometria ideale. Soprattutto nel caso dei componenti per cuscinetti a rapida rotazione (come per es. nei dischi fissi dei computer) tali scostamenti delle piste rispetto alla forma circolare liscia ideale determinano irregolarità di funzionamento, rumorosità e una minore durata per effetto di una maggiore usura.

Pertanto, per i produttori di questi cuscinetti è importante riuscire a controllare l’osservanza di determinate tolleranze per lo scostamento della rotondità e le ampiezze di ondulazione, possibilmente già prima di assemblare i cuscinetti sui singoli componenti. L’analisi della velocità di oscillazione offre ottime possibilità in tal senso, in quanto con questo metodo è possibile prevedere e valutare, quantitativamente e in funzione del numero di giri, l’influsso e l’effetto degli scostamenti di forma sui componenti, sul successivo comportamento dei cuscinetti montati in rotazione.


Si tratta di un software autonomo di pura valutazione, utilizzabile su profili grezzi precedentemente rilevati con le macchine di misura MarForm (cerchi radiali completamente chiusi su piste di scorrimento oppure cerchi assiali chiusi su facce frontali dei componenti dei cuscinetti).

Prima di eseguire l’analisi della velocità di oscillazione su un componente di un cuscinetto volvente, si deve innanzitutto misurare un profilo circolare chiuso e completo (cerchio completo su 360° senza interruzioni) nel settore della pista (in direzione normale rispetto alla superficie curva oppure perpendicolare alla faccia frontale) su uno strumento di misura MarForm. L’asse dei componenti del cuscinetto deve essere prima allineato meccanicamente all’asse di rotazione dell’apparecchio di misura. Il software di valutazione dell’opzione velocità di oscillazione inizialmente calcola lo spettro di ampiezza Fourier (analisi FFT) dal profilo grezzo non filtrato oppure da un profilo a banda limitata in base alla lunghezza d’onda limite del filtro immesso dall’utente.

Tramite valutazione ponderata (moltiplicazione) di ogni termine di questo spettro con il numero ordinale del termine (in base al numero corrispondente di periodi di oscillazione per rotazione completa del componente), con la frequenza di rotazione fittizia preimpostata dall’utente per questo temine e con un altro fattore fisso, il software calcola il relativo spettro di velocità di oscillazione così definito.

Descrizione

In ogni foglio del rapporto vengono calcolati i parametri dai termini dello spettro per tre bande dello spettro con numeri ordinali inferiori e superiori liberamente selezionabili come limiti di banda e riportati su una tabella delle caratteristiche del rapporto dei risultati.

Questi parametri sono il valore e il numero ordinale con la velocità di oscillazione massima in ogni banda e la ‘somma’ calcolata come serie RMS (Root Mean Square) delle velocità di oscillazione in questa banda. I parametri RMS sono una misura dell’energia di oscillazione contenuta nella rispettiva banda spettrale durante il movimento di rotazione successivo dei componenti del cuscinetto in base ai movimenti lineari indotti dagli scostamenti di forma radiali e/o assiali della pista. In questo modo è possibile effettuare comodamente delle analisi con un massimo di 15 bande.

Utilizzabile in abbinamento a MarForm MMQ 100, MMQ 200, MMQ 400, MFU 100, MFU 110 WP, MFU 800, MFU 8 Retro, MFK 500 e MFK 600 e a partire dal software di valutazione MarWin 3 con EasyForm, AdvancedForm e ProfessionalForm