Metrologia
Metrologia
MarForm Software MarWin
IT

OPZIONE posizionamento in continuo per MarForm


Il posizionamento in continuo MCPC (Mahr Continuous Path Control) consente di percorrere un profilo nominale nello spazio mediante scansione simultanea con due assi.

Utilizzabile per la misurazione di profili 2D, forme libere/forme di linee con MarForm

In questo modo si incrementa la velocità di misura di 10 volte (rispetto al Tracking) fino a 5 mm/s

Posizionamento in continuo MCPC


Nei processi produttivi moderni si realizzano pezzi sempre più complessi con tecnologie impegnative. Il controllo finale nella sala metrologica continua a essere un elemento importante del processo di qualità.

Tuttavia, a garanzia di un’individuazione il più possibile precoce di eventuali anomalie è indispensabile attuare un controllo nell’ambiente di produzione. Attuando una misurazione dei pezzi durante singole fasi lavorative e stadi produttivi è possibile monitorare la stabilità e controllare tempestivamente il processo non appena si superano i limiti di intervento. Se in passato questo controllo si svolgeva principalmente con strumenti di misura manuali, nonché apparecchi e dispositivi di misura semplici, oggi, a causa dell’elevata complessità e di crescenti requisiti di precisione è necessaria una metrologia complessa.

Applicazione/descrizione


Normalmente i Formtester misurano il pezzo attuando un movimento del tastatore di misura lungo un asse di riferimento ad alta precisione. Finora le misurazioni di profili 2D venivano effettuate all’interno del campo di misura del tastatore oppure mediante inseguimento di un asse sulla base del segnale del tastatore (denominato “tracking" oppure “auto follow").

Questo procedimento funziona solo a una velocità ridotta di massimo 0,5 mm/s e non può essere utilizzato in presenza di interruzioni del profilo causate ad esempio da fori o cave.

Il nuovo posizionamento in continuo MCPC (Mahr Continuous Path Control) di MMQ 400-2 consente di percorrere un profilo nominale nello spazio mediante misurazione simultanea con due assi. In questo modo si incrementa la velocità di misura di 10 volte fino a 5 mm/s.

I dati di misura vengono rilevati di continuo come nuvola di punti 3D. Questo tipo di misura a coordinate viene implementata su un Formtester per la prima volta al mondo.